martedì 22 e mercoledì 23 settembre – h 18.00>22.00
in movimento a Bologna

I meeting point e transiti saranno comunicati in tempo reale tramite la pagina http://this-instead.fandom.com

 


YEAH YOU (GB)

THIS INSTEAD

sound performance, produzione Xing/Live Arts Week

THIS INSTEAD è una sound performance di YEAH YOU, duo composto da Elvin Brandhi e Gustav Thomas, che presentano per la prima volta a Bologna la loro Kh-art’ Car-art. Un progetto inclusivo che riflette sul significato di social drive (quindi letteralmente sulla spinta sociale, ma anche su cosa comporta l’atto del guidare e l’interdipendenza tra guidatore e guidato, quando sul sedile davanti ci sono due individualità) e sullo smantellamento del sistema famiglia/realtà. L’auto familiare è un oggetto progettato per facilitare – gerarchicamente- il passaggio intergenerazionale da A a B, ottimizzando al contempo le attività domestiche/commerciali. Diventa qui un object-trouvé futuristico, la cui inutilità è impiegata per facilitare la produzione musicale e il pensiero critico in uno spazio pubblico.
Un auto THIS INSTEAD
Un negozio THIS INSTEAD
Una forma THIS INSTEAD
In una serie di CAR) T performances in diverse zone della città, l’azione del duo oscilla tra alcune dimostrazioni di vita quotidiana, e altre dimostrazioni dell’impraticabilità pratica di un veicolo che si ferma come mezzo di trasporto, e del cambio d’uso di un mezzo commerciale trasformato in uno spazio dedicato allo scambio sociale. Il pubblico potrà seguirne dal vivo gli spostamenti nel corso di 4 ore tramite gli aggiornamenti trasmessi in tempo reale e collegati alla pagina Fandom Wiki del live THIS INSTEAD, usando in maniera effimera uno strumento normalmente utilizzato per produrre enciclopedia. ANIMA vs RUOLO è la questione di fondo, di fronte alla quale il pubblico sarà lasciato da solo a discutere.

Il metodo di base di THIS INSTEAD implica che qualsiasi situazione sia re-interpretabile (prima che tu possa essere reinterpretato all’infinito). Le interpretazioni di dati materiali e immateriali in continua metamorfosi sono le più vicine a una verità (parola che voglio usare, visto che siamo una specie storicamente posseduta dalla sua industria).
Situazioni reinterpretabili
Inclusa la soggettività
Incluso il debito
Inclusa la Brexit
Inclusi il marketing e l’euro funnel
incluse Le Funzioni
CHE COSA
Non ci resta che pensare sull’orlo di questi invece
THIS INSTEAD

YEAH YOU sono Gustav Thomas ed Elvin Brandhi, diade padre/figlia originari del Galles ma cittadini del mondo. Si spostano in un itinerario in continua evoluzione, tra Vienna e Kampala, Berlino, il Cairo e Newcastle, compiendo escursioni musicali e geografiche improvvisate in quella che hanno loro stessi battezzato Kh-art (Car-art). Il loro è un progetto di una portabilità innata, che nasce dal desiderio di creare in qualsiasi condizione e tempo, utilizzando apparecchiature super leggere di registrazione, approfittando anche di spostamenti in auto di qualunque genere (fare la spesa, andare in tour). Si immergono in questo modo nell’entropia determinata da un flusso di vita improvvisato, che è anche il loro modo di affrontare questioni di politiche identitarie. Decostruiscono così il modello della famiglia nucleare e sconvolgono l’uniformazione psichica imposta dai ruoli normativi. “Si tratta di sviluppare un approccio alla performance che la sradica dall’inquadramento che la vuole ‘separata’ da ciò che si pensa sia la vita quotidiana”. Con il fondato sospetto che le routine siano soffocanti, questo duo soddisfa l’impulso di creare indiscriminatamente, portandosi in giro mini-speakers, dittafoni, campionatori, videocamera e microfono – più che sufficienti ai loro scopi. E’ il gesto moderno di musicisti nomadi che viaggiano senza altri strumenti se non quelli per registrare.  Il suono di YEAH YOU si sviluppa sulle basi distorte di Gustav che fungono da piattaforma instabile su cui Elvin performa i suoi flussi di coscienza, furiosi, profondi, o non-sense. Qualcuno si è accorto di questa macchina suona-rumori lo-fi dallo stile libero e scapestrato, invitandoli recentemente in festival del calibro di Borealis, Counterflows, Supernormal. Hanno al loro attivo due LP, Id Vendor e KRUTCH per la Slip UK/Berlin, e la cassetta in edizione limitata KHOT per Alter/Opal Tapes.

https://vimeo.com/yeahyou


elettronica e voci Elvin Brandhi & Gustav Thomas
produzione Xing/Live Arts Week