sabato 21 aprile h 23.30~

Ex GAM

Hannah Sawtell (GB)

COMMONEXTRACT

sound performance

COMMONEXTRACT è una nuova sound performance di Hannah Sawtell per Live Arts Week. Una cascata di granuli sonori e luminosi techno-not-techno, come a rendere percepibili le dinamiche di interazione iperveloci, in un paesaggio congelato e stralunante. Il lavoro digitale della marxist-millenial Hannah Sawtell è in fondo abitato da quella solitudine unica del XXI secolo. Formatasi a fine anni ’80 nella scena elettronica e techno di Detroit e dei rave di Manchester e Londra, ha maturato un proprio segno in cui i flussi binari di suono e luce diventano fluidi e rarefatti.

Hannah Sawtell, artista multidisciplinare londinese, si muove tra digital media, design, video e suono, realizzando installazioni, live performance, pubblicazioni e trasmissioni radiofoniche. Sawtell attraversa questi media partendo da una analisi delle dinamiche di interazione tra spazio locale e globale, elaborando un repertorio proprio costituito da materiali contemporanei e superfici molteplici prelevate dal complesso di una cultura accelerata e iper-proliferante. Il lavoro di Sawtell è stato presentato a livello internazionale all’ICA, London; New Museum, New York; Kunsthalle, Bergen; Site, Sheffield; Focal Point, Southend-on-sea, Ullens center for contemporary art, Beijing. Tra le sue performance live più recenti: Geometry Of Now festival, Mosca; Corsica studios, London; White Hotel, Manchester; Tramway, Glasgow. A Detroit ha curato la label Planet E.