Xing presenta a Bologna la settima edizione di Live Arts Week da mercoledì 18 a sabato 21 aprile 2018.

Live Arts Week VII ritorna negli spazi della Ex GAM, che costituiscono il fulcro di questa Settimana della Performance, coinvolgendo una sempre più ampia compagine di luoghi, organizzazioni ed istituzioni di Bologna attive nel campo delle arti contemporanee.

In questa edizione, volumi di varia densità e carattere danno luogo ad un’intensa traversata est(e)(a)tica giocando su diversi gradi e condizioni, tra ostinazione e fuga, come un volo di liberazione d(e)(a)i corpi.

Evento unico in Italia dedicato alle live arts, presenta un insieme eterogeneo di performance che ruotano intorno alla presenza e all’esperienza percettiva di corpi, movimenti, suoni e visioni, con un programma-palinsesto di opere dal vivo (performance, ambienti, concerti, expanded cinema, con date uniche, produzioni e anteprime) presentate da personalità di spicco della ricerca contemporanea internazionale.

Live Arts Week dà spazio ad atletiche esistenziali: non antepone l’arte agli artisti, espone a forme di sensibilità e idee, accoglie opere ibride e poliglotte, ospita singolarità umane, tessendo una sorta di contro-design della fruizione. Progettato come un’unica campata ed un’architettura inedita, raccorda e permette di attraversare tensioni estetiche e pratiche rappresentative del mondo contemporaneo.

Gianni Peng, nome che accompagna il festival nella sua crescita biologica, sta ad indicare il momento di queste transizioni. E’ un fenomeno, non una persona: un nuovo soggetto identitario, improbabile ma reale, da trattare come un concetto astratto.